.
Annunci online

  ioJulia
 
Diario
 


Non voglio parlare di me, ma seguire il secolo, il rumore e l’evolversi del tempo
www.flickr.com

*Copyright: Alcune foto presenti su questo blog sono state scattate da me altre reperite in internet. Qualora qualcuno ritenesse violati i suoi diritti d'autore mi può contattare per chiederne la rimozione.


21 novembre 2010

SEI COLORI

Due passioni che si fondono in un libro. Un grande storico medievalista Michel Pastoureau noto come il massimo esperto in materia cromatica e trecentocinquanta fotografie di  grandi fotografi:  Steve McCurry, Martin Parr, Susan Meiselas, Bruno Barbey. Croma svela i segreti di sei colori: rosso, verde, nero, bianco, giallo e blu, quelli che inalterati dal medioevo ad oggi sono i colori di base, gli altri: arancione, viola, rosa, marrone, grigio sono semicolori, colori di secondo rango e tutto il resto solo sfumature e sfumature di sfumature. Associare, opporre, distinguere, sistemare in gerarchie. In Occidente la funzione prima del colore è spesso di classificare. Classificare gli esseri e le cose, gli animali e i vegetali, gli individui e i gruppi, i luoghi e i momenti. Altrove la storia cromatica si è sviluppata seguendo altri ritmi e schemi. In Africa Nera fino a poco tempo fa l'essenziale non era sapere se un colore era giallo, rosso o blu ma sapere se era secco o umido, liscio o rugoso, morbido o duro, sordo o sonoro. Perchè il colore non è una cosa a sè, non un fenomeno che dipende dalla vista, va inteso alla pari con gli altri parametri sensoriali.



 Rosso  -  Rajasthan 1996  -  Steve McCurrey




permalink | inviato da ioJulia il 21/11/2010 alle 21:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


15 novembre 2010

PENSIERO DEL GIORNO




"Appena nati, vedi, noi si piange perché ci si ritrova all'improvviso su questo palcoscenico di pazzi".

W. Shakespeare Re Lear: IV,6





permalink | inviato da ioJulia il 15/11/2010 alle 15:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


5 novembre 2010

ADESSO E MAI


 

           

Uno scontrino per la fila all'ufficio postale e l'infinita attesa si trasforma in una trincea vietnamita. Lo stesso scontrino ci fa riflettere sull'importanza del caso nella nostra esistenza. Si strappa il biglietto e "NEVER": il nostro turno non arriverà mai. Oppure "NOW": è il nostro turno, subito, senza attese e la vita può cambiare in un attimo tra prospettive funeste o colpi di fortuna.


Le immagini sono due serigrafie di  Leonardo Sonnoli




permalink | inviato da ioJulia il 5/11/2010 alle 10:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


1 novembre 2010

NOVEMBRE



Ivan Nikolaevich Kramskoi  -  Ritratto di donna  -  1883




permalink | inviato da ioJulia il 1/11/2010 alle 10:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre        dicembre
 

 rubriche

cittadina del mondo
Varsavia
ioleggo
ioascolto
haiku
iopenso
cose curiose
tempo
io e Dio
ioviaggio
ioguardo
calendario
persone
colori
Copenhagen
Bucarest
Istanbul
Doha
Brussel
Bangkok

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

ioJulialastfm musica

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom