.
Annunci online

  ioJulia
 
Diario
 


Non voglio parlare di me, ma seguire il secolo, il rumore e l’evolversi del tempo
www.flickr.com

*Copyright: Alcune foto presenti su questo blog sono state scattate da me altre reperite in internet. Qualora qualcuno ritenesse violati i suoi diritti d'autore mi può contattare per chiederne la rimozione.


21 maggio 2016

Al parco

di Chatuchack è vietato fumare




come è vietato portare alcolici, cibi dall'odore forte tipo il durian, animali.



Ci sono signore che affittano grandi stuoie per potersi mettere comodi sull'erba, dormire, mangiare, fare esercizi yoga..



E ogni pomeriggio alle sei lezione di aerobica collettiva.




permalink | inviato da ioJulia il 21/5/2016 alle 1:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 maggio 2016

LOST IN TRANSLATION

Ci sono film, e tutti quelli che amano il cinema ne hanno una lista, che parlano a tutti ma che dicono cose, raccontano storie solo per noi.. Che ci seguono insieme ai libri e che si lasciano rivedere senza mai stancare.
Lost in translation è uno di questi.
Due solitudini si toccano, ammaccandosi, in un lussuoso hotel di Tokyo. Lui è un divo in trasferta per una pubblicità, lei la giovane sposa di un fotografo di moda molto quotato. Entrambi americani a disagio in terra straniera, lontani da amici e conoscenti, si incontrano, un po' per caso, un po' per sopravvivere alla noia e stabiliscono un contatto. Entrambi profondamente infelici e incapaci di dare una svolta costruttiva alla propria vita. Riusciranno a trovare, l'uno nell'altra, uno spiraglio di calore, coccole reciproche e affetto. Niente sesso, non è quello di cui sono deficitari, ma un tepore in cui trovare rifugio, in cui potersi esprimere liberamente senza sentirsi giudicati. E poi c'è Tokio e le sue luci, le sue contraddizioni. Il Giappone e la sua occidentalizzata verticalità, la sua combinazione e scontro di modernità e tradizione, a dire il vero un poco sbeffeggiate. La perfetta scelta dei brani musicali e un Bill Murray di una bravura commovente che molto si perde nella versione italiana. Un film di sentimenti sospesi e ambiguo come le parole mute che Murray bisbiglia all’orecchio di lei nel finale.





permalink | inviato da ioJulia il 14/5/2016 alle 7:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


7 maggio 2016

PENSIERO DEL GIORNO






permalink | inviato da ioJulia il 7/5/2016 alle 14:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 maggio 2016

MAGGIO

File:Suzanne Valadon - Self-Portrait - Google Art Project.jpg

Suzanne Valadon  -  Self Portrait  -  1898




Suzanne Valadon comincia la sua carriera nel quartiere parigino di Montmartre frequentando i cafè bohemien e i circoli di avanguardia artistica. Grazie alla sua bellezza intensa e sensuale diventa modella per numerosi pittori tra i quali Pierre Puvis de Chavennes, Pierre Auguste Renoir, Henri de Toulouse Lautrec ed Edgar Degas. Fu amante di Erik Satie e madre del pittore Maurice Utrillo. Edgar Degas, avendo notato le sue capacità, la incoraggiò nel disegno e nella pittura. I suoi primi disegni furono di ambientazione e di taglio degasiano: donne nel bagno, nudi femminili colti in una feriale intimità. Nel 1894 Suzanne venne ammessa alla Società Nazionale di Belle Arti e fu la prima donna ad esserlo. Dipinse poi con predilezione nature morte di mazzi di fiori e paesaggi dai colori vivaci oppure nudi. E come lei stessa disse l'impulso creativo le veniva da una caparbia volontà di catturare e intensificare un momento dell'esperienza.




permalink | inviato da ioJulia il 1/5/2016 alle 5:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

sfoglia     aprile        giugno
 

 rubriche

cittadina del mondo
Varsavia
ioleggo
ioascolto
haiku
iopenso
cose curiose
tempo
io e Dio
ioviaggio
ioguardo
calendario
persone
colori
Copenhagen
Bucarest
Istanbul
Doha
Brussel
Bangkok

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

ioJulialastfm musica

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom