Blog: http://ioJulia.ilcannocchiale.it

SEI COLORI

Due passioni che si fondono in un libro. Un grande storico medievalista Michel Pastoureau noto come il massimo esperto in materia cromatica e trecentocinquanta fotografie di  grandi fotografi:  Steve McCurry, Martin Parr, Susan Meiselas, Bruno Barbey. Croma svela i segreti di sei colori: rosso, verde, nero, bianco, giallo e blu, quelli che inalterati dal medioevo ad oggi sono i colori di base, gli altri: arancione, viola, rosa, marrone, grigio sono semicolori, colori di secondo rango e tutto il resto solo sfumature e sfumature di sfumature. Associare, opporre, distinguere, sistemare in gerarchie. In Occidente la funzione prima del colore è spesso di classificare. Classificare gli esseri e le cose, gli animali e i vegetali, gli individui e i gruppi, i luoghi e i momenti. Altrove la storia cromatica si è sviluppata seguendo altri ritmi e schemi. In Africa Nera fino a poco tempo fa l'essenziale non era sapere se un colore era giallo, rosso o blu ma sapere se era secco o umido, liscio o rugoso, morbido o duro, sordo o sonoro. Perchè il colore non è una cosa a sè, non un fenomeno che dipende dalla vista, va inteso alla pari con gli altri parametri sensoriali.



 Rosso  -  Rajasthan 1996  -  Steve McCurrey

Pubblicato il 21/11/2010 alle 21.3 nella rubrica colori.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web